Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Bruno Capponi

La causa

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

pagine: 160

Una causa civile iniziata dinanzi al Tribunale di Roma nel lontano 1950 e rimasta quiescente per decenni viene improvvisamente riattivata da un avvocato privo di scrupoli. Nessuno sa quale ne fosse l'oggetto: il tribunale ha mandato al macero i vecchi faldoni e registri cartacei e nel 1950 il processo telematico ancora non esisteva. Anche negli studi legali non resta traccia di quel contenzioso: la carta è stata bandita ovunque. Per celebrare la causa occorrerà ricostruirne tutti gli atti, ma chi mai potrà garantirne l'autenticità?Che attendibilità potrà avere un processo fatto di carta, dopo che quella carta è andata distrutta?
14,00

Il concorso

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

Alla Sapienza si tenta, dopo un blocco di vent’anni, di celebrare un concorso di prima fascia per una delle discipline caratte
4,99

Chi nasce quadro può morire tondo

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

uando l’avvocato Ernesto Mignoni Arduini sale all’Aventino per una serata che si annuncia noiosa, tra nobili decaduti e profes
4,99

Codice di procedura civile

E leggi complementari

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

pagine: 780

Le modifiche sempre più frequenti sul testo del codice ci hanno abituato a percepirlo come una tela di Penelope tessuta e disfatta senza posa. Principio ispiratore nell’applicazione di tutte le più recenti novelle è stato quello per cui i processi pendenti debbano restare soggetti alle norme abrogate con la conseguente formazione di un “doppio binario” (vecchio rito-nuovo rito) che determina la formazione di blocchi separati di contenzioso.Si sono poi sempre più diffuse leggi settoriali in forma di codice contenenti (anche) norme processuali: per la tutela del consumatore, per la privacy, le assicurazioni private e via discorrendo. Imponente è stata la produzione di normative sull’informatizzazione.Il codice tiene conto dell’evoluzione normativa recentissima e il ricco bagaglio di annotazioni permette di districarsi nell’accavallarsi dei regimi transitori.Aggiornato con: Reg. (CE) 20 maggio 2015, n. 2015/848 (procedimenti di insolvenza) d.l. 27 giugno 2015, n. 83 (misure urgenti in materia fallimentare e processuale civile) d.lgs. 24 settembre 2015, n. 156 (revisione del contenzioso trubutario) l. 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità) STRUTTURA: Norme generali Codice di procedura civile Regolamenti comunitari Leggi complementari in materia di: arbitrato avvocati azioni collettive e dei consumatori competenza giurisdizionale consulenti tecnici, interpreti, traduttori contenzioso tributario contratti agrari degiurisdizionalizzazione licenziamenti locazioni urbane mediazione notificazioni procedure concorsuali processo informatico ragionevole durata del processo responsabilità civile dei magistrati semplificazione dei riti separazione e divorzio sezioni specializzate in materia di impresa termini processuali
18,90
Pdf

Il concorso

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

Alla Sapienza si tenta, dopo un blocco di vent’anni, di celebrare un concorso di prima fascia per una delle discipline caratte
4,99
Pdf

Chi nasce quadro può morire tondo

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

uando l’avvocato Ernesto Mignoni Arduini sale all’Aventino per una serata che si annuncia noiosa, tra nobili decaduti e profes
4,99

Il concorso

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

pagine: 192

Alla Sapienza si tenta, dopo un blocco di vent’anni, di celebrare un concorso di prima fascia per una delle discipline caratterizzanti del corso di laurea magistrale in giurisprudenza, l’Estetica del diritto. La materia non esiste nella realtà, ma potrebbe tranquillamente. Sono chiamati a far parte della commissione giudicatrice tre professori ordinari, tra i più anziani e autorevoli esponenti della materia.Vecchi amici e colleghi, detestandosi cordialmente i tre moltiplicano i tentativi di farsi reciprocamente le scarpe, sempre continuando a sorridersi. Sono d’accordo soltanto su una cosa: il concorso serve non ai candidati, ma ai commissari. Sono loro che lo vincono o lo perdono, sono loro a dover prevalere su loro stessi e saranno sempre loro che, vincendo il concorso, acquisteranno il diritto di perpetuare la loro Scuola (che, oggettivamente, è sempre la migliore). I candidati sono solo un dettaglio, un dettaglio che può anche essere cambiato in corso d’opera.Il concorso è un fastidio, un ostacolo che ingombra il percorso di chi, al vertice della carriera, non vuole e non deve più rendere conto a nessuno. Se non a se stesso.
14,00

Chi nasce quadro può morire tondo

(e l'avvocato Mignoni Arduini si trovò tra un Puma e una Tigre)

di Bruno Capponi

editore: Novecento Editore

pagine: 200

Quando l’avvocato Ernesto Mignoni Arduini sale all’Aventino per una serata che si annuncia noiosa, tra nobili decaduti e professionisti frolli, non ha idea che di lì a poco il tappo della bottiglia che porta in dono verrà usato per un tentato omicidio. Non ha neppure idea di chi sia er Puma, già professore di semiologia e estetica all’università di Bologna e oggi sommelier, che verrà ucciso il giorno dopo. Conosce solo, biblicamente, la Tigre der Bengala, prostituta trasteverina di folgorante bellezza. Il problema di Mignoni Arduini, più che altro, è che in meno di ventiquattr’ore uno zoo di personaggi matti e indiavolati entra nella sua vita e la stravolge. Mentre lui, particolare non da poco, viene considerato il mandante dei delitti e deve scagionarsi. Il che gli varrà una discesa agli inferi. Letteralmente. Dall’attico con terrazza ai Parioli alle antiche grotte nel sottosuolo di Roma. Un romanzo dal ritmo serrato e dallasorprendente ironia, che ha il coraggio di essere fi nalmente e del tutto un bel romanzo italiano. Sarebbe piaciuto a Carlo Emilio Gadda per come sa restituirci una Roma verace. Epoi perché contiene una tenera storia d’amore. Ad alta gradazione etilica.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.