Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il referendum inutile

Il referendum inutile
titolo Il referendum inutile
sottotitolo e l'autonomia necessaria
autore
prefazione
collana Extra
editore Novecento Editore
formato Libro
pagine 184
pubblicazione 09/2017
ISBN 9788899316877
 
12,00
 
Disponibilità immediata

Disponibile anche nel formato

In pillole

«Qui c'è chi pensa come la Catalogna, Milano come Barcellona lancia un referendum sull'autonomia. Ma la vera questione mi pare essere, anche qui, il rapporto tra Milano e le città snodo della rete territoriale. Più che autonomia verticale e istituzionale i processi di modernizzazione dell'economia pongono la questione di autonomie funzionali adeguate ai tempi: servizi alle imprese in selettiva metamorfosi, università, aeroporti, reti hard e soft come il Salone del Mobile da estendere ad altre eccellenze nelle piattaforme del Made in Italy». Aldo Bonomi
Cavalcare sentimenti mai sopiti di autonomia e indipendenza è sempre una buona calamita per risvegliare le coscienze secessioniste al di sopra della linea del Po. Per questo Lombardia e Veneto hanno firmato un’operazione che è la quintessenza dell'inutile: due referendum gemelli per avere più competenze.
Poco importa che saranno temperate matite o lucidati schermi tattili per il voto elettronico. Il risultato non porterà ad alcuna ricaduta concreta. Inutile anche chiedere perché investire (tanti) soldi ed energie per una questione di principio che gli araldi del referendum anno ben pensato di non specificare.
C’è ancora margine di manovra invece per un regionalismo cooperativo e responsabile?
 

Biografia dell'autore

Enrico Brambilla

Enrico Brambilla è nato nel 1954 a Vimercate (MB), città della quale è stato sindaco dal 1997 al 2006. Consigliere Regionale della Lombardia dal 2010, nella X legislatura è Presidente del gruppo del Partito Democratico. Il suo sito è www.enricobrambilla.it

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.